Sig. Enrico Finazzer

Enrico Finazzer è nato nell’aprile del 1969 a Trento, dove oggi vive e lavora, è sposato e padre di due bambini di 18 e 15 anni.

Dopo la maturità classica e la laurea in Giurisprudenza, durante la quale svolge il servizio militare in Aeronautica, si trasferisce qualche anno in Belgio, dove consegue il diploma di studi postuniversitari Collège d’Europe di Bruges e lavora qualche tempo presso la Commissione Europea, prima di impiegarsi in una banca italiana, lavorare in diverse sedi italiane e presso la sede di Londra. Rientra a Trento nel 2004.

Da sempre appassionato di storia militare e avido lettore di testi e trattati sulla materia, da qualche anno ha incominciato a pubblicare propri lavori, da solo o in collaborazione con altri autori. Il suo primo volume, pubblicato nel 2012 con Italia Storica, è una rapida guida alle artiglierie utilizzate dal Regio Esercito nella Seconda Guerra Mondiale; esso è successivamente pubblicato dalla MMP, in versione riveduta e ampliata e in lingua inglese, in collaborazione con Ralph Riccio. A settembre 2020, nuovamente per Italia Storica, esce la terza edizione, ulteriormente ampliata comprendendo anche le Forze Armate della Repubblica Sociale e l’Esercito Cobelligerante, con il nuovo titolo Guida alle artiglierie italiane nella 2a Guerra Mondiale.

Nel 2014 da alle stampe con GMT Le camionette del Regio Esercito, uno studio sulle camionette AS42 ed AS43, scritto a quattro mani con Luigi Carretta, anch’esso riproposto in inglese con MMP, del quale nel febbraio 2020 è uscita un’edizione riveduta e ampliata.

Nel 2017 pubblica per la collana Storia Militare - Dossier un lavoro dedicato agli alpini dalla fondazione alla Grande Guerra, seguito nel 2020 da un secondo Dossier che riprende la narrazione dal primo dopoguerra ai giorni nostri. Del 2018 è invece il volume Basti in Groppa, dedicato alla storia dell’artiglieria someggiata e da montagna, pubblicato da GMT.

Quando non legge o scrive, Enrico Finazzer oltre che essere attivo nel Gruppo Modellistico Trentino, collabora con il Museo Nazionale Storico degli Alpini del Doss Trento, come guida volontaria e membro del Direttivo dell’associazione che lo sostiene, ed è Consigliere di amministrazione del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto.

Enrico Finazzer è contattabile da tutti gli appassionati o da chi avesse materiale da condividere all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tiene aggiornati i suoi lettori attraverso la sua pagina facebook.