Il museo oggi

Oggi il Museo è proprietà dell'Esercito Italiano e dipende organicamente dal Comando R.F.C. "Trentino Alto Adige". E' diretto dal Generale di Brigata R.d.O. Stefano Basset, Medaglia di Bronzo al Valore Militare e utilizza personale militare per la gestione e il mantenimento.
Negli ultimi anni le attività, sia in sede che fuori sede, si sono moltiplicate e ogni mese il Museo si arricchisce di nuovo materiale.


La sala principale del Museo

Il Museo è il custode nazionale delle tradizioni e della storia degli Alpini. Siamo sempre alla ricerca di testimonianze, per poterle conservare come testimonianza viva per le generazioni future. A tal proposito chiunque volesse donare qualsiasi tipo di materiale, dal documento, alla medaglia, uniforme, cappello di un Alpino compirà un'opera benemerita di conservazione del nostro patrimonio culturale alpino.

Il Museo partecipa attivamente a manifestazioni di carattere nazionale e locale. Ogni anno in occasione dell'Adunata Nazionale degli Alpini, il Museo è presente presso la Cittadella Militare, evento di riferimento della manifestazione dove l'Esercito Italiano incontra la popolazione. Le mostre organizzate dal Museo permettono ai visitatori di conoscere la storia degli Alpini e di vedere dal vivo oggetti unici che sono conservati nella nostra collezione.

Mostra su Gennaro Sora a Bergamo

Il museo durante l'Adunata Nazionale di Torino nel 2011

Per la partecipazione a tali evemti sono state sviluppate una serie di esposizioni tematiche di facile e immediata consultazione, basate su roll-up, facilmente allestibili e adatti a qualsiasi tipo di ambiente e pubblico.

 

La nostra mostra sull'Artiglieria da Montagna a Monza

Il Museo a Dobbiaco nel 2015