Siamo a Torre Vanga

Durante la 91a Adunata Nazionale degli Alpini a Trento, saremo a Torre Vanga con due splendide mostre:

GLI ALPINI NELLA STORIA

Mostra dedicata alla Storia degli Alpini che percorre oltre 140 anni di vita del Corpo.
I contenuti sono predisposti secondo uno schema di presentazione cronologica: al piano terreno la Storia del Corpo attraverso le uniformi nei vari periodi, fino ai giorni nostri. Scendendo le scale si descriverà l’artiglieria da montagna, i mortai, gli obici, il raro “bronzino” da 75 mm., ordinanza alla battaglia di Adua, il cannone s/r da 106 mm., per proseguire nel seminterrato, dove attraversando due teli pesanti scuri, si arriverà alla trincea; questa non sarà una mera ricostruzione, ma il visitatore, immerso nel semibuio, vedrà lampi, sentirà il rombo dei cannoni, il fischio dei proiettili e potrà traguardare attraverso feritoie fotografie del fronte riprodotte a distanza per dare l’illusione tridimensionale della profondità. Risalendo, due pareti parleranno della guerra sui ghiacciai, mentre al primo piano la mostra proseguirà con una serie di oggetti originali dei due conflitti esposti per tematiche, con gigantografie alle pareti.

Un estratto della mostra durante l'Adunata Nazionale ad Asti nel 2016

 

Il coraggio di cambiare: Generale Federico Baistrocchi

Torre Vanga ospiterà al 1° piano durante il periodo dell’adunata la mostra “Il coraggio di cambiare: Generale Federico Baistrocchi”, che illustra la vita del famoso Generale, già comandante il 4° Corpo, attraverso 30 roll-up che ne descrivono la lunga carriera militare. La figura del Gen. Baistrocchi viene esaminata nel quadro familiare, ma anche in tutta la sua vita militare, con particolare attenzione della sua figura di Capo di Stato Maggiore, promotore di un vasto piano di riorganizzazione e modernizzazione dell’Esercito del nostro Paese. Saranno esposte le sue onorificenze, foto e documenti originali per dare un quadro completo di questa grande personalità che ha attraversato metà del secolo XX.  

Stampa