Abbiamo inaugurato!

Questa mattina abbiamo finalmente inaugurato il nostro nuovo Museo!

Graditi ospiti sono stati il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, i vertici provinciali dell'Ana con Maurizio Pinamonti e il nuovo direttore del Museo il tenente colonnello Giulio Lepore, il presidente nazionale Sebastiano Favero, il generale Claudio Berto, comandante delle Truppe Alpine, il generale Massimo Scala, direttore della direzione dei lavori del Demanio della Difesa, nonchè una folta rappresentanza delle sezioni e dei gruppi dell'Associazione Nazionale Alpini. Ospite d'eccezione, il Sergente Andrea Adorno, medaglia d'oro al Valor Militare, guadagnata in azione in Afganistan nel 2010.

 

Nello scenario del Doss Trento, gli Alpini e gli ospiti intervenuti hanno reso gli Onori ai Caduti presso il mausoleo di Cesare Battisti dopo un solenne alzabandiera, per poi dirigersi in sfilata presso la nuova struttura del Museo, dove le autorità hanno rivolto ai presenti alcune brevi allocuzioni, seguite poi dalla benezione del Cappellano Militare Don Michele Mastropaolo. Il presidente nazionale Sebastiano Favero ha poi effettuato il taglio del nastro assieme al Generale Berto. Il Labaro nazionale è poi entrato collocandosi nel rinnovato Sacrario del Museo, affrescato all'epoca della realizzazione da Paolo Caccia Dominioni. I presenti hanno potuto osservare il nuovo elenco delle nostre medaglie d'oro al Valor militare, completato durante i lavori con i nominativi del 1° Mar Gigli Mauro e del Cms Adorno Andrea. 

 

 

I presenti hanno poi potuto visitare la struttura e conoscere il personale del museo. Questa cerimonia segna, oltre che una pietra miliare nella storia dell'Acropoli Alpina, rappresenta anche un ideale passaggio di consegne tra il precedente direttore Generale di Brigata, Medaglia di Bronzo al Valor Militare Stefano BASSET, e il nuovo direttore, Ten. Col. Giulio LEPORE, il quale avrà nei prossimi mesi l'impegnativo compito di concludere l'allestimento interno, che si completerà nella prossima primavera.